Contatta l'esperto al numero 334 1491755
Acquista su piscinaonline.it con sconto 5%
 
Scopri quali e quanti prodotti chimici sono adatti alla tua piscina

Prodotti chimici per piscina

Scopri le funzioni degli specifici prodotti chimici piscina

Trattamento shock

E' da effettuarsi principalmente all'inizio di ogni stagione ed è quella procedura che serve a purificare l'acqua della in modo energico per ristabilire le condizioni igieniche ideali. Per effettuare questa operazione servono prodotti chimici per piscina specifici in quantità specifiche.

Cloro granulare / Ipoclorito di calcio

Più’ comunemente chiamato dicloro 56 , dove il 56 sta nella percentuale di principio attivo dicloro isocianurato al suo interno, il cloro granulare è molto utile nel trattamento di disinfezione dell’acqua della piscina, sia in apertura della stessa che in mantenimento. Il cloro è fra i disinfettanti e ossidanti più comunemente applicati per il trattamento delle piscine e uccide i microorganismi che sono presenti nell'acqua. Il processo di clorazione deve essere continuativo, per mantenere i valori di riferimento ideali per una piscina che sono tra 0,6 e 1,5 punti, solo così si avrà un'acqua con il massimo grado di igienicità. All'inizio di ogni stagione, per uccidere tutti i microrganismi presenti in piscina bisogna effettuare un intervento di superclorazione che favorisce l'ossidazione e permette di superare il “Break Point”, cioè il punto in cui tutti i contaminanti sono ossidati. La superclorazione è fondamentale anche alcuni momenti dell'utilizzo della piscina in cui la concentrazione di cloro si è abbassata notevolmente oppure il numero di agenti patogeni è molto alto a causa della balneazione o degli agenti atmosferici che portano impurità.
Chi invece dal trattamento dell’acqua della sua piscina vuole il massimo come qualità , deve sostituire il cloro granulare con l’ipoclorito di calcio sia granulare che in pastiglie.
L'ipoclorito di calcio è cloro attivo in assenza di isocianurati , gli acidi che diminuiscono la volubilità del cloro. L’ipoclorito stesso è già di per sè molto stabile e, grazie a questa proprietà, si evitano i classici picchi di acidità dati dagli stessi isocianurati presenti nei prodotti chimici per piscina a base di dicloro.
L’ipoclorito di calcio esiste anche in pastiglie ed abbinato al suo gemello granulare se ne utilizza un 20% in meno rispetto al classico cloro e promette un’utilizzo inferiore del 30% di ph  e di prodotti antialghe.
Con l’utilizzo dell’ipoclorito vanno a cadere tutte quelle motivazioni che portano i clienti piscina ad optare per inutili e dannosi impianti al sale i quali promettono bassi costi ma senza certificare la qualità dell’acqua. Inoltre non viene menzionato che l’alta percentuale di sale sotto elettrolisi utilizzato porterà inevitabilmente ad una velocissima corrosione e cristallizzazione di tutte le parti plastiche / PVC e metalliche presenti in piscina.  

Hai bisogno di cloro granulare? Acquistalo qui

Ti serve ipoclorito di calcio? Clicca qui


Ph

Il PH è il principale responsabile dei classici problemi che ogni acqua di una piscina affronta durante la stagione. Il legame tra cloro e PH è molto forte ed il primo influisce molto sull'attivazione del secondo. Più il PH si abbassa, più il cloro aumenta la sua reattività, però l'altissima acidità è dannosa  per le parti della piscina e per le persone. Per questo gli scienziati hanno settato degli standard che permettono la purificazione totale delle acque limitando il processo corrosivo. Tutto il cloro immesso in piscina lavora ad un valore di PH compreso tra 7.2 e 7.6.
Le variazioni del PH dovute agli agenti atmosferici o alla balneazione stessa determinano anche l'aspetto dell'acqua, non solo la composizione chimica. Si passa da situazioni di acqua torbida dovute ad un PH basso ad altre in cui l'acqua è oleosa dovute a PH alto. Controllare il PH periodicamente permette perciò di avere una piscina sana.

Devi regolare il ph e ti servono i prodotti chimici per piscina specifici? Clicca qui


Antialghe

Un prodotto fondamentale per la prevenzione della formazione delle alghe e batteri è l’antialghe che con la sua concentrazione a base di poliquaternari d’ammonio a lunga catena 5-15% aiuta a prevenirne la formazione, ovviamente solo in simbiosi a valori standard di cloro e di ph. L'antialghe è molto utile perchè permette il distaccamento di questi organismi dal liner e permette al robot pulitore di asportarli con facilità. Eliminare le alghe dalla piscina è importante perchè eliminando la clorofilla che fa diventare verde l'acqua si previene anche la creazione delle sostanze grasse della fotosintesi. Con un'unica operazione si escludono due importanti cause della non perfetta estetica della piscina.

La tua acqua è piena di alghe e devi pulirla? Clicca qui


Mantenimento condizioni

Tricloro / Multifunzione

Dopo il trattamento shock di apertura la seconda fase è quella di mantenimento, che avviene immettendo negli skimmer le pastiglie di tricoloro oppure di multifunzione a lento scioglimento.
Differentemente dal dicloro, il tricloro ha una concentrazione superiore di cloro (90% invece di 56%) e ed è caratterizzato da una lenta solubilità. Queste proprietà lo rendono più pratico per la piscina. L'evoluzione del tricloro è la pastiglia multifunzione che comprende antialghe, sgrassante e flocculante. Al suo interno è composta da oltre il 70% di tricloro e per il restante 30% dalla soluzione di altri prodotti chimici per piscina, mantenendo al minimo gli isocianurati che potrebbero modificare inutilmente il ph dell’acqua della vostra piscina così da diventare un prodotto veramente unico per qualità e costi di utilizzo. Utilizzando le pastiglie multifunzione in stagione al posto dei soli prodotti granulari o liquidi (cloro/ph) si abbattono i costi di gestione della piscina di oltre il 50%.

Hai aperto la piscina e devi mantenerla pulita? Clicca qui


Altri trattamenti

Prodotti chimici speciali

I sequestranti ferro, fondamentali in caso di acqua dall’elevata percentuale di minerali che ne precludono la bellezza e la trasparenza, sono sali di un derivato organofosforico che impedisce la precipitazione del ferro e/o metalli pesanti e previene l’intorpidimento dell’acqua e le incrostazioni di calcio e magnesio sulle pareti e sul fondo della piscina. Grazie ai sequestranti ferro scompariranno tutti i metalli presenti in piscina , i quali con un’effetto follante saranno trattenuti dall’impianto di filtrazione o dal robot piscina.

Il sequestrante calcare
previene ed abbatte tutte le formazioni di calcare presenti nell’acqua della vostra piscina, facendo depositare il calcare sul fondo della piscina e nell’impianto di filtrazione  sabbia della vostra piscina. Dopo i trattamente con i sequestranti raccomandiamo controlavaggi frequenti dell’impianto a sabbia della piscina e l’utilizzo giornaliero del vostro robot piscina.
Come prodotti speciali abbiamo anche il flocculante per piscina che espande le molecole grasse rendendole filtrabili dell'impianto o aspirabili dal robot piscina.Il flocculante va usato con moderazione per evitare il blocco degli impianti, quindi consigliamo sempre prima dell'utilizzo di chiamare l’esperto della piscina al 334/1491755 o di inviarci una mail.
Per prevenire l’agglomeramento della sabbia con l’utilizzo di prodotti sequestranti o flocculanti si raccomanda fortemente l’utilizzo nei filtri di sabbia di vetro al posto della classica sabbia quarzifera, della medesima granulomentria 0,4 0,8.
Nei prodotti chimici per piscina speciali troviamo anche gli sgrassanti e disincrostanti da utilizzare sempre e solo a piscina vuota e servono per la pulizia professionale del telo in pvc oppure delle piastrelle di rivestimento, eliminano grassi depositati (sgrassante) oppure incrostazioni persistenti (disincrostante).

Hai bisogno di uno tra i prodotti speciali? Acquistalo qui